Quando meno te l’aspetti!


Il mio buon, vecchio e logoro jeans è un ottimo compagno di passeggiate. Diciamo che ci sono andato a destra ed a manca e non mi ha mai deluso.

Ovviamente un jeans è quasi improponibile per fare trekking e macinare centinaia di metri di dislivello ma per le mie necessità non aveva troppi punti a sfavore.

L’unica pecca è saltata fuori quando sono dovuto entrare nella tenda di mio fratello e sono stato costretto a fare spider-man perché il buon Carrera ha due cerniere lampo alle tasche posteriori e sedersi con quei chiodi improvvisati sul pavimento del catino sarebbe stata una cosa abbastanza spiacevole 😀

Così oggi sono andato al mercato a prendere un pantalone ad una bancarella di surplus militare. Un pantalone tutto in cotone beige con mimetismo da deserto pagato pochi euro.

Lo vado ad indossare… comodo! bello! con un taglio che mi calza a pennello o_O

Ma come!

Faccio i salti mortali per trovare un pantalone che mi stia comodo. Alcuni 46 sono larghi, altri sono a vita bassa, altri proprio non li fanno, alcuni anche con la cinta devo tirarli su ogni minuto e questo? Un pantalone di surplus militare che ci devo andar per prati e boschi pare disegnato sul manichino Giovanni.

Mia madre quando me l’ha visto indosso c’è rimasta pure lei.

Che devo fare per vestire decente? Comprare surplus militare e darci dentro di coloreria italiana? 😀

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in passeggiate, varie e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...