Ciliegie sotto zucchero


EDIT: Dopo aver provato i risultati posso dire che dalla preparazione di questa ricetta vengon fuori ciliege sotto sciroppo. Ottime per carità (soprattutto lo sciroppo) ma quest’anno penso di fare metà alcool e metà zucchero, gusto personale, anche per non far asciugare le ciliegie che hanno ceduto la loro acqua allo zucchero.

Ieri sono andato con mio padre a cogliere un po di ciliegie, prima che cornacchie e parenti le gustassero al posto mio. :-p Dato che ce ne erano davvero parecchie mi è venuta l’idea di conservarle sotto zucchero. Non è una novità, solo che quì in paese di solito si usavano le amarene (anche se sono un po di anni che con il tempo un po pazzerello le vediamo tutte cadute a terra). I miei genitori ed i miei nonni erano soliti far sia amarene sotto zucchero (o meglio alcohol), sciroppo e ratafia. Lo sciroppo è qualcosa di eccezionale e, sperando che quest’anno se ne raccolgano tante, vedrò di cimentarmi nella sua preparazione anche solo per una “sacra” bottiglietta. Inutile dire che non ha nulla a che fare con quello che si acquista al supermercato… e non è un luogo comune! Il sapore è proprio diverso.


Scarica l'ebook

Scarica l’ebook


Ma torniamo alle ciliegie sotto zucchero. Ho appreso che tale ricetta è praticamente usata in tutta Italia, con le sue varianti, ed è anche banale. Dato che la maggior parte delle piante che abbiamo danno frutti chiari e sodi mia madre non era proprio convinta che fossero le ciliegie giuste per questa ricetta. In fondo più il frutto è zuccherino e maggiore sarà l’alcohol che si formerà per fermentazione degli zuccheri. Però a me piacciono questo tipo di ciliegie ed ho voluto provarci ugualmente 😀 (anche se per il momento ne ho preparato solo 3 vasetti). Quelle viola scuro stanno maturando ora ma sinceramente non mi dicono granché. Per me la vera ciliegia è quella rosso chiaro. Per fare le ciliegie sotto zucchero basta prendere delle ciliegie mature, tagliare il picciolo affinché ne resti un pezzetto attaccato al frutto (il picciolo non va staccato). Fatto questo le ciliegie vanno pulite ma devono restare asciutte e vanno messe nel barattolo insieme allo zucchero che andrà a saturare lo spazio tra le ciliege sino a colmare il barattolo. A questo punto potete adottare due varianti. Anticamente una volta messo lo zucchero si chiudeva il barattolo e bastava che tutto lo zucchero fermentasse per diventare alcohol mentre io ho aggiunto un po di liquore (un cognac se non sbaglio) e poi ho chiuso il barattolo. Una volta chiuso bene il barattolo lo lasciate al sole per più di un mese ed alla fine otterrete le vostre ciliegie che da “sotto zucchero” sono diventate “sotto alcohol” 😀 Bello eh? Ecco quì come erano ieri che le ho preparate. Ovviamente lo zucchero che si vede in figura diventerà completamente alcohol fra qualche tempo. Le ciliegie che vedete scoperte in realtà sono immerse nel cognac. Se usate solo lo zucchero ricordate di colmare completamente il barattolo altrimenti le ciliege scoperte potrebbero tendere a marcire. 😉

Scarica ebook

Scarica ebook

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in cucina e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Ciliegie sotto zucchero

  1. manuela ha detto:

    grazie per la ricetta, noi nel fine settimana ne abbiamo raccolte quasi 10 kg … un tripudio di bontà!
    Manuela

    • 10 kg in un week end? :O Wow, il significato puro della parola “estate”!! 😀
      Comunque anche da me ne ha fatte parecchie quest’anno, equamente spartite tra noi e le cornacchie. 🙂
      Questa volta però le ho fatte sotto alcool e solo pochissimo zucchero per andare sul sicuro. Ho usato un wisky, vediamo come sarà il sapore finale. 🙂 (peccato che non lo bevo, quindi si dovrà sacrificare qualcuno quando avro mangiato tutte le ciliegie xD )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...