Che fatica trovare un libro


All’inizio della settimana (prima di beccarmi una sonora influenza -_- ) sono andato in libreria per prendere un nuovo romanzo giacché quello che sto leggendo ora è agli sgoccioli (Fuochi Morenti) e quasi mi dispiace che si avvicini alla conclusione tanto mi è piaciuto.

Come consuetudine, nonostante la mia forte propensione per i fantasy ecc…, sono solito navigare a destra ed a manca per gli scaffali cercando un libro che mi attragga dal titolo in poi.

L’altro giorno è stata quasi una disfatta!😦 Mi avvicino allo scaffale del fantasy e vedo una luuunga striscia nera e lucida. Con lo sguardo di una emoticon arrivo a constatare che la banda nera è un bell’array (concessione informatica)  di libri sui vampiri!

Più stanno e più aumentano, se poi qualche titolo non è neanche presente nella libreria allora devono uscire più libri sui vampiri che articoli sui giornali.  :-S

Il resto della libreria, per un lettore complicato come me (oramai ne son convinto), non era comunque esaltante. Il titolo medio era un libro dall’impronta struggente, carico di problemi e disilluso su questo strazio di vita farcito di violenza e tutto quanto di deprimente si riesca a buttare sulla carta. Roba da intristirsi solo a leggere i titoli o a vedere la copertina.

Insomma, leggere qualcosa la sera prima di addormentarsi e risvegliarsi sani di mente al mattino cominciava ad essere una sfida  abbastanza ardua. In ogni caso i libri c’erano: i classici gialli editi Sellerio, un promettente libro di P.K. Dick e… alcune guide turistiche che male che ti va puoi scoprire qualcosa di bello😉

Mi sono persino ritrovato tra le mani un thriller (La dodicesima vittima) sulla cui copertina veniva riportata una frase estratta da una recensione che consigliava il lettore di leggerlo con le “luci accese”. Evidentemente qualcuno aveva provato a leggerlo al buio e non aveva avuto chissà che beneficio dall’esperienza😀

Battute a parte (ma questa se l’è proprio cercata), alla fine ho preso “Mr Lars sognatore d’Armi” di Dick ma non sono uscito totalmente soddisfatto con la voglia di correre a casa per immergersi immediatamente nella lettura😦

Forse dovrei rivolgermi a qualche mercatino dell’usato per ritrovare il classico romanzo di viaggi avventurosi e cavalieri che sfidano draghi e creature misteriose ed affascinanti.  Mi dispiacerebbe solo di abbandonare l’ambiente della libreria cui sono molto affezionato ma di libri tristi, vampiri, angeli e demoni mi son proprio stufato.😀

Mi scuso perché è il secondo sfogo del genere che faccio su questo weblog ma mai avrei pensato di trovare difficoltà nell’acquistare un libro, quando ogni volta che entravo in una libreria avrei voluto svaligiarla tanti erano i titoli avventurosi su cui potevo contare.🙂

Questa voce è stata pubblicata in libri e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...