For the king, Dovahkiin, for the sake of Skyrim!


Pare che siano (forse) queste alcune delle parole del canto epico che ha presentato al pubblico The Elder Scrolls V: Skyrim.

Il tutto è avvenuto qualche giorno fa durante i VGA Awards 2010, in cui Todd Howard di Bethesda con una presentazione alquanto spettacolarizzata ha annunciato l’attuale sviluppo del gioco e una ipotetica data di rilascio.

Non si può dire che io sia un grande giocatore, anzi, attualmente il tempo che dedico ai videogiochi non supera le 2-3 ore al mese ma il mondo videoludico mi appassiona moltissimo sotto l’aspetto tecnico. Tuttavia per The Elder Scrolls è differente; TES è l’unica serie di giochi che mi prende in tutti i sensi.

Ho conosciuto la serie con TES II: Daggerfall ma la scintilla è scoccata definitivamente con quel capolavoro di Morrowind in cui l’immersione in quel mondo fantastico raggiungeva livelli incredibili. Oblivion, il quarto capitolo, è stato un completamento sul comparto tecnico anche se manca nella sua atmosfera quel qualcosa “che non so” che appartiene ancora saldamente a Morrowind.

Insomma la serie The Elder Scrolls ha sempre segnato in maniera netta le epoche dei GDR “open world” di stampo occidentale quindi va da se che l’annuncio di un nuovo capitolo, anche se arriverà a fine del prossimo anno (speriamo!), è una voce molto pesante nel panorama videoludico. In rete si sta letteralmente liberando la gioia degli appassionati della serie che attendevano da qualche tempo il fatidico annuncio, segno anche di quanto i videogiochi si siano affermati come fenomeno di massa.

Vi lascio quindi con la presentazione ed il trailer che dovrebbe vincere un premio di suo 🙂

For the king, Dovahkiin, for the sake of Skyrim
For our life, for our home, for Hrothgar’s blood
As we look to our gods for the sole single son
Dovahkiin, our king, who’ll dawn with fire (fi-YA)

Versione presa dall’interpretazione di un utente del forum ufficiale di TES (for our life, for our home non mi convince proprio, penso che sia meglio l’interpretazione for the nine, for the wulf)
Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in videogames e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a For the king, Dovahkiin, for the sake of Skyrim!

  1. Dovahkiin ha detto:

    It’s not actually English, these are the real lyrics:

    DOVahKiiN DOVahKIIN
    NaaL OK ZIN LOS VahRiiN
    Wah DeiN VOKUL MahFAERaaK ahST VaaL
    ahRK FIN NOROK PaaL GRaaN
    FOD NUST HON ZINDRO ZaaN
    DOVahKiiN Fah HIN KOGaaN MU DRaaL

  2. Dovahkiin ha detto:

    Translation for the above:

    Dragonborn Dragonborn
    by his honor is sworn
    to keep evil forever at bay
    and the fiercest foes rout
    when they hear triumph’s shout
    Dragonborn for your blessing we pray

  3. L'Obiettivo ha detto:

    Se non giochi che tre ore al mese, non parlare di videogiochi. Io non vedo il Grande Fratello e non ne parlo.

    • E tu chi saresti? Il mio capo redattore? Una specie di dittatore con le smanie del controllo dei contenuti? 😀

      Solo perché attualmente non gioco più di qualche ora al mese questo mi toglierebbe il diritto di parlare di videogiochi?
      Quanto tempo dovrei perdere dinanzi ai videogiochi per riavere il diritto di parlarne?
      Guarda ti apro la mente: attualmente traggo giovamento dai videogiochi giocando poche ore al mese e mi bastano giacché sono giochi e non si tratta di lavoro. Non vedo perché dovrei giocare di più… prima lo facevo (ho giocato ai videogiochi da quando i poligoni erano renderizzati in wireframe e gli sprite erano le uniche cose che vantavano una palette di colori) ora non mi serve più.

      Inoltre ho riportato una notizia con, in aggiunta, qualche parere personale ed ho anche diverse conoscenze tecniche in materia quindi anche volendo applicare i tuoi paletti mentali avrei tutto il diritto di poter parlare dell’universo videoludico.

      Infine ti svelo un ultimo arcano: se vuoi puoi parlare del Grande Fratello 🙂
      Finché non ci sarà un Grande Fratello di quelli veri (non manca molto) puoi parlare di quel che ti pare e piace nei limiti della decenza.

      Stammi bene! e, se non ti piace questo blog, google ha abbastanza risultati interessanti per tutti 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...