C’è Italia e Italia


… e mentre il mondo in questi giorni parla di noi Italiani come specchio del modello, tutt’altro che decente, fatto di festini ed escort, ecco che a Bologna, mediaticamente decisamente più in sordina, i professori universitari Rossi e Focardi con il loro staff proponevano ad un convegno un esperimento sulla fusione fredda.

Il progetto, agli addetti ai lavori, non è nuovo ma gli sviluppi attuali e l’esporsi pubblicamente hanno fatto si che questa notizia si spargesse anche tra le persone comuni.

All’evento c’erano le telecamere rai, immagino Rai 3, ma ho saputo dell’ecezionale evento solo via internet. Ovviamente non sono un tecnico e non si può dire che abbia capito granché dell’esperimento ma (se verrà confermato il tutto, come pare) so anch’io che la fusione fredda è forse una delle più grandi evoluzioni tecnologiche di cui abbiamo bisogno (togliendo il lato della medicina): produrre più energia di quella consumata e con rapporti mostruosamente alti!

Vi lascio al link che mi ha introdotto alla questione (con i video dell’esperimento): VAI ALL’ARTICOLO

E questo è il blog creato per seguire le evoluzioni del progetto: JOURNAL OF NUCLEAR PHYSICS

…e pensare che in questo momento nel mondo potevano risuonare le eco dei loro nomi anziché di Ruby Rubacuori.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in varie e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...