Pomo d’oro et al


Sono ormai più quattro anni che mantengo un mini-orto sul balcone. Principalmente pianto lattuga da taglio che ha un rendimento incredibile e poi pomodorini e crescione (ma ho provato anche le carote una volta😀 e varie piante aromatiche).

Quest’anno la lattuga ha dato il meglio di se e posso dirvi che con 6 o 9 piantine messe in due o tre vasi avete il contorno assicurato una sera si ed una no: basta tagliare direttamente le foglie più grandi e aspettare che le altre crescano per la prossima cena (o merenda).

L’orto sul balcone è  uno spettacolo che costa un po’ di cure e un po’ di acqua ma che dà moltissime soddisfazioni. Nel mio piccolo cerco sempre di rubare spazio ai gerani per provare qualche nuova pianta. Di solito parto dal seme (tranne i pomodorini) ma si può tranquillamente acquistare una piantina piccola pronta da trapiantare nel vaso.

Proprio i pomodorini si stanno sviluppando in questi giorni di caldo intensissimo. Solo uno è stato decisamente precoce ed ora è già dorato e attendo che si faccia ben rosso. Gli altri fratellini devono ancora crescere.🙂

Clicca per immagine hd

Quest’anno il mini-orto sul balcone comprende:

  • 1 vaso di pomodorini
  • 2 vasi con 6 piantine di lattuga da taglio
  • 1 vaso di crescione (che, quando l’avrò mangiato, lascerà il posto ad altra lattuga già sviluppata nel semenzaio ^.^)
  • 1 vaso di rosmarino
  • 1 vaso di terra per compostare alcuni avanzi vegetali  e riutilizzare il terriccio humus negli stessi vasi… il resto va alle galline di mia zia che producono di loro il guano-compost😀

Essendo venuto a conoscenza delle moltissime qualità di piante che possono essere coltivate in vaso devo dire che sono rimasto stupito anche se sono le verdure da taglio che prediligo per la raccolta continuativa.

Anche con due o tre vasi, curandoli costantemente, si apprende molto. Quando quasi 5 anni fa cominciai a farmi un orto sul balcone (ero ancora a l’Aquila), credo che la pratica fosse ancora poco diffusa nella mia zona, a giudicare da come mi guardò scettico il venditore botanico ma ora, a quanto pare, ovunque è diventata una moda e devo dire che come moda è spettacolare e consigliatissima… sicuramente più di quella di stendersi supini sul parapetto di un ponte. “-_-

Questa voce è stata pubblicata in cucina, varie e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...